Api Audio

API è un’azienda fondata nel 1968 da Saul Walker, inventore del famoso formato della serie 500. L’azienda attualmente situata in Maryland si occupa di progettare apparecchiature altamente professionali per la registrazione audio.

Il prestigioso amplificatore operazionale a circuito discreto 2520 inventato da Walker è solo uno dei molteplici traguardi raggiunti dall’azienda. Ancora utilizzato in praticamente tutti i prodotti API detiene il suono caratteristico di quel periodo.

Il 1969 è un anno che cambierà il modo di vedere l’hardware. Walker aprirà la strada al design modulare con l’introduzione dei moduli della serie 500, pensati per essere completamente personalizzabili dai proprietari stessi, introducendo il 500 EQ come uno dei primi moduli della serie 500. Solo a metà degli anni ottanta a causa della continua e crescente richiesta, API inizia a realizzare i propri rack autonomi a marchio lunchbox in configurazioni a due, sei e 10 slot.

Invenzione è un termine che si può facilmente attribuire all’azienda e al co-fondatore, dato che nel 1974 inventa il primo amplificatore a controllo di tensione (VCA) che verrà in seguito utilizzato per costruire il famigerato compressore API 2500.

All’azienda viene riconosciuto un importante contributo per lo sviluppo e la progettazione nel campo dell’audio.

API 2500

Il famoso compressore Api 2500 stereo bus offre, oltre alle classiche caratteristiche di un processore di dinamica, diversi elementi fondamentali per soddisfare e semplificare il proprio lavoro.

La parte centrale del compressore ci permette di selezionare differenti modalità, tra i quali il  Knee, con valori: hard, medium o soft, incidendo sulla curva di compressione. Il filtro Thrust inventato da API, inserisce un equalizzatore nel segnale audio che alimenta il circuito di rilevamento del side-chain con l’obiettivo di ridurre la tendenza degli elementi ad alta energia e bassa frequenza. Inoltre la possibilità di modificare il tipo di tono, selezionabile con opzione “new” o “old”. Il vecchio stile utilizza una circuitazione”feedback”, mentre il nuovo un “feed-forward”.

Il 2500 assicura fedeltà con il suo design completamente bilanciato, con due misuratori VU sul pannello frontale che mostrano i livelli di riduzione, di ingresso e uscita.

Il nostro prezzo è 3.617,00 € (imposte incluse)
The Box 2

La nuova console Box 2 è stata progettata per offrire la massima flessibilità per il moderno flusso di lavoro in studio. La console con il suo formato ridotto mantiene un look, una costruzione e una qualità sonora incredibile, pensata per essere collocata anche in spazi più difficili e accontentare gli utenti più esigenti.

Con un totale di otto canali di ingresso e otto slot della serie 500 il nuovo aggiornamento dispone anche di misuratori LED per ciascuno dei suoi 24 canali, mantenendo gli stessi percorsi di segnale così come tutti i circuiti sottostanti, ritrovando il carattere sonoro classico di API. La differenza fondamentale, è l’aggiunta di quattro canali di input extra sul lato sinistro della console.

Il Box 2 impiega molti trasformatori audio di alta qualità ed è equipaggiato con amplificatori operazionali discreti 2520 e 2510. Il 2520 è in grado di pilotare i trasformatori di uscita, mentre i 2510 sono usati per gli stadi di guadagno interni. I canali utilizzano trasformatori per gli ingressi microfonici, le uscite del preamplificatore bilanciato, le uscite dirette e le mandate insert, mentre la sezione master li usa per le mandate Cue, le mandate Insert bus Program e le uscite principali.

La sezione centrale presenta due compressori API 527, destinati alla gestione della dinamica sul bus o con la possibilità di assegnamento a uno dei primi quattro canali in ingresso.

Il nostro prezzo è 18.580,00 € (imposte incluse)
3124V

I 4 canali del nuovo preamplificatore API, rinnovano la macchina aggiungendo il controllo del livello di uscita variabile e la selezione del trasformatore di uscita 3:1 commutabile.

L’unità dispone di un’alimentazione phantom interna da 48 volt, commutabile per ciascun canale, nonché di interruttori pad da -20dB che influiscono sia sugli ingressi microfonici che sugli strumenti Hi-Z, entrambi situati sul pannello frontale. Il 3124V offre fino a 65dB di guadagno. Inoltre, gli ingressi Hi-Z del pannello frontale si alimentano direttamente dagli amplificatori operazionali, che consentono di amplificare un ingresso di basso livello come una chitarra o un basso elettrico senza una direct box abbinata. Questi ingressi Hi-Z possono raggiungere livelli fino a +20dBu, rendendoli perfetti per tastiere e altri dispositivi di alto livello.

Il nostro prezzo è 3.617,00 € (imposte incluse)