Dangerous Music

Il presidente della Dangerous Music, Bob Muller, racconta la nascita e la fama di un marchio che al giorno d’oggi è utilizzato e apprezzato praticamente da tutti. Batterista e produttore al tempo, Bob Muller dedicò il suo tempo alla realizzazioni di diversi studi tra cui lo studio Dangerous Music nel 1992. La tradizionale stanza, costruita attorno a una console Neve vintage e un multitraccia Studer con una grande sala di ripresa, si fece una reputazione in fretta per il suono eccellente in un momento in cui gli studi stavano abbandonando console di mixaggio e nastro a favore delle DAW. L’ingegnere e produttore Chris Muth incontrò Bob in studio per una sessione, la continua collaborazione e affinatezza hanno concepito il concetto di amplificatore sommatore analogico per mixer DAW, svillupando il Dangerous 2-BUS.
2-Bus+

Il dangerous 2-Bus + è un sommatore analogico a 16 canali, lanciato nel 2001. L’incredibile successo dello strumento lo ha reso presente nel parco macchine di molteplici ingegneri di fama mondiale. Il 2-Bus + è il fiore all’occhiello per produttori e ingegneri audio che ricercano immagine, dimensionalità, punch e headroom senza precedenti.

Il pannello frontale dispone di un indicatore led per ciascun canale, a seguire, sono riportati due pulsanti mono, per commutare i canali 1-2 o 9-10 in mono, mentre, i canali 13/14 o 15/16 hanno l’esclusiva particolarità di poter essere processati e inviati a due processori audio integrati, denominati Harmonics e Paralimit, di seguito, un terzo processore X-Former consente di attivare i trasformatori Hammond, l’opzione è disponibile esclusivamente sul mix bus. Le tre manopole al di sopra della sezione Mix Buss, regolano l’uscita di ciascun processore. Nella sezione di sinistra il controllo trim con potenziometro a stepped regola il livello di uscita master con un range da -4 a +6 dB.

Il pannello posteriore è dotato di 16 ingressi, con la possibilità di utilizzare connessioni XLR e D-Sub, i punti di insert e le uscite dedicate ai monitor presentano connessioni XLR. Infine, la sezione di espansione, consente l’aggiunta di più unità, per una configurazione di sistemi con un totale di 32, 48 canali.

Il nostro prezzo è 3.522,00 € (imposte incluse)
Convert AD+

Il Dangerous AD+ è un convertitore stereo di livello master, ricco di funzionalità innovative racchiuse in una singola unità.

Il convertitore offre, grazie al pulsante select, situato all’estremità sinistra del pannello frontale, la possibilità di selezionare fino a sei frequenze di campionamento, da 44.1 a 192 kHz. Di seguito la sezione calibration, imposta il livello di ingresso massimo: +18, +20 o +22 dBu rendendo facile l’accoppiamento con altri dispositivi. I doppi ingressi commutabili aiutano la macchina a raggiungere una flessibilità maggiore, potendo inserire, per esempio, due catene differenti direttamente nell’AD+, rendendo gestibile il flusso del segnale dal tasto (Input 1 – Input 2) riportato sulla parte frontale.

La funzione clip guard, se inserito, previene efficacemente il cosiddetto clipping, ciò non influisce sull’audio percepito, ma solamente sulla lettura del misuratore; il valore riportato sul meter varia da -80 a 0 dbFS fornendo una misurazione sia rms che di picco, l’aggiunta della funzione zoom imposta gli indicatori, in modo da visualizzare il livello di ingresso compreso esclusivamente tra -10 e 0 dbFS. Per tanto, la funzione Peak Hold aiuta a controllare la presenza di transienti più forti.

Dangerous Music ha implementato un circuito completamente analogico progettato da Chris Muth. Il pulsante X-Former Insert consente all’utente di attivare una coppia di trasformatori Hammond personalizzati, mentre la manopola Emphasis fornisce un sofisticato equalizzatore high-shelf in stile Baxandall a 300 Hz, la cui uscita è delicatamente compressa prima di essere miscelata in parallelo insieme al segnale dry.

Il nostro prezzo è 3.522,00 € (imposte incluse)
Convert 8

Il nuovo Dangerous Convert-8, nasce per soddisfare l’esigenza del pubblico, portando il loro ultimo design in un convertitore DAC a otto canali a singola unità.

Il Convert-8 è stato progettato da zero attorno al chip DAC AD1995 di Analog Devices, utilizzando una tecnologia digitale all’avanguardia, accoppiata a un circuito analogico progettato da Chris Muth mantenendo il classico suono caratteristico di Dangerous Music.

Oltre la classica sezione dedicata alla scelta della frequenza di campionamento e alla modalità calibration fornita per tutte e 8 le uscite, il convertitore, offre una sezione input source con quattro differenti scelte: USB, AES/SPDIF, ADAT e TOSLINK. La misurazione dei livelli è assicurata da otto led luminosi, di colore verde se il livello è presente e rosso se il segnale entra in clipping. La parte destra del pannello frontale alterna tre diverse modalità di Word Clock: Normal, External e Master.

I due connettori DB25 situati sul retro dell’unità, forniscono otto uscite analogiche e quattro ingressi stereo AES o S/PDIF, grazie alla doppia connessione ADAT è possibile espandere la frequenza di campionamento tramite il protocollo S/MUX. Inoltre, il Convert-8 può essere utilizzato anche come interfaccia audio grazie alla connessione USB.

Le due porte di rete con connessioni RJ45 possono essere impiegate per controllare quattro differenti ingressi direttamente dal monitor controller ST di Dangerous.

Il nostro prezzo è 4.110,00 € (imposte incluse)